SERVIZIO CLIENTI 06 9499476

Progettare la disposizione dell’illuminazione di casa, senza sbagliare.

illuminazione-tecnicaVedere la propria casa sotto una luce diversa può essere possibile cambiando il sistema di illuminazione o effettuando piccole variazioni all’interno dei locali. Se infatti stai riflettendo sulla possibilità di ristrutturare o modificare l’interno della tua abitazione e hai già pensato a tutto (mobili, pavimenti, cucina ecc.) magari non hai ancora approfondito come illuminare la casa. Anche se la luce naturale rimane una importante risorsa da sfruttare, è infatti con quella elettrica che convivi la maggior parte dei tuoi giorni.Per ottenere però un effetto di impatto non devi solamente cambiare una tipologia di lampadine o un lampadario, ma devi sapere che per ottenere un’illuminazione efficace e che colpisca anche sotto il punto di vista estetico il posizionamento di mobili e altri oggetti diviene un fattore fondamentale.

Anche il posizionamento della luce, inoltre, sarà capace di trasformare letteralmente il design dell’ambiente in cui vivi quotidianamente. Basta infatti una luce settata in un certo modo e ad una certa intensità, magari con un colore particolare ed azzeccato, per ottenere un risultato eccellente sia sotto il punto di vista funzionale che sotto quello dello stile.

È risaputo infatti che una casa poco illuminata o con un sistema di luce male impostato è meno piacevole ed ha ambienti non valorizzati al massimo.

Giusto per fare un esempio puoi provare a notare come anche le pareti di casa, spesso sottovalutate, potranno divenire la scenografia meravigliosa alla base della tua quotidianità.

Chi da questo punto di vista sarebbe capace di darti molti consigli sull’importanza della luce e sulla sua impostazione all’interno di ambienti, casalinghi e non, sono le persone che ad esempio lavorano nel teatro oppure i fotografi. Se chiedi un parere a uno di questi professionisti, ti potrà tranquillamente spiegare che la luce non è un elemento funzionale e basta ma può, anzi deve, diventare un vero e proprio oggetto di arredamento. La luminosità quindi non rappresenta solo un espediente ma è capace di valorizzare al massimo i pregi di un ambiente qualsiasi, anche attraverso semplici accorgimenti.

La luce non deve necessariamente comunque essere sfruttata attraverso le tradizionali lampadine o i classici lampadari nel bel mezzo di una stanza. La tecnologia in questo senso ha fatto passi da gigante: basti pensare alle nuove possibilità che vengono offerte dalle innovative luci a led. L’installazione di questi elementi, unita insieme alla capacità di un bravo elettricista, può arrivare ad illuminare gli ambienti anche nei punti più inaspettati come il pavimento, i gradini delle scale, il muro e gli angoli della stanza.

Un’ottima alternativa che potrà farti sostituire il lampadario, esteticamente bello ma troppo spesso ingombrante, può essere quella rappresentata dai faretti, piccoli, direzionabili ed ecologicamente ed economicamente più vantaggiosi in termini di consumi.

Se poi sei una persona che ha voglia di sperimentare puoi sbizzarrirti attraverso un utilizzo sapiente dei colori. Ad esempio le diverse tipologie di bianco con le tinte particolari disponibili con le lampadine sono in grado di valorizzare qualsiasi ambiente, non limitandosi al soggiorno ma anche espandendo la propria utilità alle altre stanze.

In questo caso l’abbinamento tra colori delle lampadine ed il colore dei mobili o dei muri è senza dubbio un fattore importante da tenere in considerazione.

Per illuminare ogni stanza dovrai quindi scegliere attentamente non solo la tipologia di illuminazione ma anche quali possono essere i punti esatti su cui concentrare la luminosità emessa dalle lampadine, stando bene attento a non esagerare per evitare un effetto che potrebbe risultare sgradevole.

Un’altra caratteristica dei tuoi ambienti che potrai sfruttare sarà quella relativa al contrasto tra ombre e luci, che risulterà in grado di donare la profondità adeguata ai locali rendendoli più accoglienti e confortevoli.

Sia che si parli di una cucina, di un soggiorno o di una camera da letto potrai sempre scegliere di accentuare la luminosità su un determinato oggetto, donando all’ambiente uno stile che ti rappresenti pienamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*